Biografia

Da “Wikipedia” it.wikipedia.org/wiki/Fabio_Aru
Fabio Aru nasce a San Gavino Monreale il 3 luglio 1990. E’ un ciclista su strada italiano, che corre per il team professionistico kazako Astana Pro Team. In carriera ha vinto due Giro della Valle d’Aosta e un Toscana-Terra di ciclismo, eventi inseriti nel calendario dell’UCI Europe Tour.”
OLYMPUS DIGITAL CAMERAFabio inizia a praticare sport all’età di 6 anni, prima con il tennis, passione di papà Alessandro, per passare poi al calcio all’età di 14 anni. Complici le bellissime montagne intorno a Villacidro, suo amato paese, comincia in questi anni a praticare qualche escursione in compagnia di suo papà e la bici entra quasi per caso nella sua vita di adolescente anche se non è amore a prima vista dato che non ama particolarmente le salite. Durante i primi anni delle superiori gli allenamenti sono diventati una bellissima consuetudine e il ciclismo lo intriga al punto che decide di acquistare, con i suoi risparmi e l’aiuto di mamma e papà, la prima bici “seria”. Di li a poco ha già la sua prima tessera agonistica con la società Villacidrese “ASD Piscina Irgas 3C”. La passione lo porta a tesserarsi, successivamente, con una società di Ozieri dove pratica con grande dedizione e sacrifici le discipline di Mountain Bike e Ciclocross. Proprio in questa ultima disciplina ottiene le prime grandi soddisfazioni, tra tutte la convocazione in nazionale e la maglia azzurra ai mondiali di Treviso 2008. Nel ciclocross fondamentale è il supporto della famiglia Cevenini di Bologna, in particolare Andrea Cevenini che con tanta passione lo accompagna e lo assiste in gara. Nel 2009 si dedica al ciclismo su strada sotto la direzione di Olivano Locatelli. Qui inizia la sua avventura con la “Palazzago” di Anita e Ezio Tironi che dura fino al 31 Luglio 2012. Il 1 Agosto 2012 la svolta: comincia una nuova avventura tra i professionisti del “Team Astana Pro Tour” del campione Olimpico Alexandre Vinokourov.